Rabbia dei gestori delle Terme di Suio: danni economici dalle notizie Covid-19

Rabbia dei gestori delle Terme di Suio: danni economici dalle notizie Covid-19

I gestori delle Terme di Suio sono in rivolta per gli effetti causati dalle notizie relative al Covid-19 nel basso Lazio. Notizie che hanno portato il comune di Castelforte a diffondere a mezzo stampa due note scritte dalla “Associazione dei Termalisti di Suio” e dalla “Federazione Operatori Suio Terme”.

Terme di Suio
Terme di Suio

Il comune ha chiesto di fare le dovute puntualizzazioni per evitare possibili danni economici alle già fragili economie delle attività esistenti nell’area termale di Suio. La vicenda nascerebbe, secondo le due associazioni, da un servizio de Il Messaggero che avrebbe “improvvidamente menzionato” l’area di Suio Terme.

Qui la lettera dell’Associazione dei Termalisti del Golfo:

Associazione Termalisti Suio
Associazione Termalisti Suio

Qui la lettera della Federazione Operatori Suio Terme, presieduta da Dalida Santamaria:

Federazione Operatori Terme
Federazione Operatori Terme

Una vicenda simile ha coinvolto anche Il Corsaro Ristopub a Minturno che ha dovuto smentire quanto riportato relativamente a casi Covid-19 nel locale. Di seguito, la nota di Confcommercio Lazio Sud di solidarietà all’attività commerciale:

Leave a comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.