Violenze su minori, denunciata una maestra di Gaeta

I carabinieri della tenenza di Gaeta, a conclusione di specifica attività investigativa, hanno  deferito alla Procura della Repubblica di Cassino un’insegnate di un istituto scolastico di Gaeta, per il reato di “abuso dei mezzi di correzione e disciplina”.    

Le indagini, coordinate dal sostituto procuratore di Cassino, la dottoressa Maria Carmen Fusco, sono inziate a seguito di diverse segnalazioni che hanno permesso di rilevare come l’insegnante, con piu’ azioni esecutive del medesimo disegno criminoso, negli anni scolastici 2018 e 2019,  abusava di mezzi di correzione e di disciplina nei confronti di otto minori.

La ricostruzione degli eventi avvenuta anche attraverso l’ascolto dei minori, ha accertato come l’educatrice, con atti di violenza fisica e morale, procurava il pericolo di una malattia nel corpo e nella mente delle piccole vittime.