Formia, presto un nuovo ed innovativo polo scolastico.

A Formia ci sarà un nuovo ed innovativo polo scolastico in grado di accogliere in un’unica area multifunzionale studenti che iniziano il loro ciclo scolastico frequentando la scuola dell’infanzia, accompagnandoli fino al termine della scuola secondaria di primo grado.

Queste le caratteristiche principali del progetto di realizzazione della nuova scuola secondaria di primo grado “V. Pollione” e della nuova palestra della scuola primaria “E. De Amicis” e secondaria “V. Pollione”, presentato nei giorni scorsi dall’Amministrazione Comunale a tutti i componenti della Commissione Lavori Pubblici del Comune di Formia

Gli interventi, che offriranno anche un’opportunità di riqualificazione del quartiere di Mola, prevedono l’abbattimento dell’attuale edificio della scuola Pollione e la costruzione della nuova grande palestra, mentre nell’area della scuola “De Amicis” saranno demolite le palestre li collocate e sarà realizzato il nuovo Istituto scolastico Pollione.

Ci sarà posto anche per spazi verdi utili a favorire la socializzazione e lo scambio tra gli studenti nonché ad agevolare l’apprendimento anche in contesti diversi rispetto all’ambiente chiuso e statico della classe.

Le strutture, che saranno entrambi antisismiche, ad energia quasi zero e realizzate totalmente in acciaio e legno, prevedono un quadro economico complessivo di spesa pari a 11.550.000,00 a fronte di un finanziamento concesso di 10.050.000,00. La copertura delle somme restanti, per un importo di 1.500.000,00 sarà garantita mediante l’accesso ad un cofinanziamento da parte del Gestore Servizi Energetici (GSE).

Alla presentazione del progetto hanno preso parte anche Annunziata Marciano dirigente scolastica dell’Istituto comprensivo V. Pollione , il professor Priori, l’insegnante Paone, il RSPP dell’Istituto Comprensivo “V. Pollione” e la presidente del Consiglio d’Istituto Coppola Barbara, i quali hanno accolto con grande soddisfazione e apprezzamento il lavoro svolto dai tecnici preposti, considerando l’investimento concreto che dà valore all’Istituto Comprensivo “Vitruvio Pollione”, agli studenti, alle famiglie, al contesto di vita. . Gli stessi si sono detti anche tranquilli sotto il profilo dei tempi e della logistica, avendo l’amministrazione comunale confermato che non ci saranno disagi per gli studenti, i quali continueranno a frequentare nell’attuale struttura fino a conclusione dei lavori.