Sud Pontino tra vecchi e nuovi dirigenti scolastici.

Sud Pontino tra vecchi e nuovi dirigenti scolastici.

Nonostante le modalità di rientro a scuola continuano a non essere ben definite a causa dell’emergenza legata al Covid- 19, l’ufficio scolastico regionale del Lazio, come altri uffici, ha proceduto regolarmente alla nomina e alla conferma dei dirigenti scolastici.

Nel Sud Pontino sette conferme e tre nuove nomine.

Nello specifico a Fondi, presso l’Istituto Comprensivo Don Milani, arriva la prof.ssa Bova Nicolina, che dall’anno scolastico 2017/18 è stata alla guida dell’Istituto comprensivo n. 1 Priverno – Prossedi “Don Andrea Santoro” e che quest’anno è stato, insieme all’Istituto Comprensivo T.D’aquino” di Priverno, oggetto di ridimensionamento.

All’Istituto Comprensivo “P.Mattej” di Formia, sede vacante per effetto del trasferimento della dott.ssa Teresa Assaiante al  Liceo “Cicerone- Pollione di Formia”, è stato assegnato il professor Lorenzo Cuna, il quale nell’anno scolastico scorso ha diretto, quale vincitore di concorso, l’Istituto Comprensivo “Cesare Chiominto” di Cori.

E come già detto, nuova nomina per la dottoressa Teresa Assaiante, che dopo aver diretto per tre anni l’Istituto Comprensivo “P.Mattej” di Formia, va alla guida del liceo più antico della provincia di Latina, il “Vitruvio Pollione” e dell’ex istituto magistrale “Marco Tullio Cicerone” di Formia”, dopo un anno di reggenza del professor Mario Fiorillo, in seguito al pensionamento dell’infaticabile professor Pasquale Gionta.

Conferme invece per Izzo Adriana dirigente scolastico dell’istituto Comprensivo “sottotenente Afredo Aspri” di Fondi; per la dottoressa Annunziata Marciano, che continuerà a dirigere l’Istituto Comprensivo “V.Pollione” di Formia, e quindi il grande lavoro di crescita di una scuola storica che tra circa due anni avrà una sede tutta nuova, mantenendo la sua collocazione nel Borgo di Mola.
Confermato anche l’incarico della dirigenza dell’Istituto Comprensivo “Alighieri Formia-Ventotene”a Vito Costanzo.

Nessuna nuova nomina anche a Gaeta dove a dirigere i due Istituti Comprensivi restano Macera M.Rosaria e Rispoli M.Angela e l’istituto Nautico “Caboto” la professoressa Valente M.Rosa.

A Minturno al timone dell’Istituto Comprensivo “Marco Emilio Scauro” torna Graziano Maria Rosaria, la quale era stata nel 2017 defenestrata all’istituto Compensivo di Piedimonte San Germano, in seguito ad un terremoto giudiziario per la nomina di sua sorella quale sua vicaria. L’incarico fu poi riconosciuto legittimo e privo di qualunque abuso di potere dal Tribunale di Cassino nell’aprile del 2019.

Questi incarichi, come da DDG n. 458 del 17/07/2020 dell’Ufficio Scolastico regionale del Lazio, sa ranno operativi dal 1 settembre 2020.

Leave a comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.