Sud pontino, sospesi eventi pubblici per Covid-19

Sud pontino, sospesi eventi pubblici per Covid-19

La notizia di ieri pomeriggio ha letteralmente sconvolto il sud pontino. Registrato a Formia il primo caso di Coronavirus in provincia di Latina, seppur la donna stesse a Minturno e arrivasse dalla zona di Cremona, ai margini della zona rossa del contagio in Italia.

Immediata è scattata la macchina amministrativa. Nel pomeriggio di ieri un tam tam tra i sindaci e la prefettura ha portato i primi cittadini del Golfo di Gaeta e del sud pontino ad applicare i protocolli ministeriali e regionali: Formia di fatto diventa l’epicentro della “zona gialla”, dove si può liberamente circolare ma con alcune attenzioni particolari.

Sono chiuse da oggi al prossimo sabato 7 marzo le scuole in tutti i Comuni del sud pontino da Formia a Minturno passando per Gaeta, Spigno Saturnia, Santi Cosma e Damiano e Castelforte. Per oggi rimarranno chiuse anche ad Itri, fanno sapere dal municipio, in attesa di capire quali disposizioni attuare.

Nei comuni del sud pontino sono attualmente sospesi eventi pubblici o aggregativi quali anche manifestazioni o di carattere sportivo per prevenire il possibile contagio. Sospese in diverse parrocchie anche le attività oratoriali o il catechismo. Nelle ordinanze di alcuni Comuni si fa riferimento anche all’invito alle attività commerciali di elevare al massimo livello l’igienizzazione dei propri locali.

La frase che viene ripetuta continuamente, dagli ambienti istituzionali a tutti i livelli è “niente panico”, bensì si fa il richiamo al senso di responsabilità da parte dei cittadini.

Leave a comment

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.