HomeEventiLa Polizia di Stato continua il progetto “PretenDiamo Legalità” nelle scuole

La Polizia di Stato continua il progetto “PretenDiamo Legalità” nelle scuole

La Polizia di Stato, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, ha avviato anche per l’anno scolastico 2021/2022 la quinta edizione del progetto “PretenDiamo Legalità”, finalizzato alla promozione della cultura della legalità. I destinatari del progetto sono gli alunni della scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado, ai quali viene insegnato il corretto utilizzo della rete internet e dei valori della Costituzione.

Il progetto prevede la partecipazione dei giovani a incontri con il personale specializzato della Questura di Latina, affinché i ragazzi abbiano l’occasione di riflettere sull’importanza della legalità e del rispetto delle regole nella vita di tutti i giorni. Le tematiche di riferimento per la Scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado verteranno sulla cittadinanza attiva e il rispetto delle regole, oltre ad approfondimenti sul fenomeno delle devianze giovanili, quali bullismo, cyber-bullismo e abuso di sostanze alcoliche e stupefacenti.

Gli incontri, che già si stanno svolgendo in modalità telematica, vedono la partecipazione in prima persona del Questore Michele Maria Spina e dell’Ispettore Superiore Alba Faraoni, in collaborazione con la dott.ssa Emiliana Bozzella, funzionario dell’Ufficio Scolastico Regionale Ambito Territoriale di Latina, in rappresentanza del Dirigente dott.ssa Anna Carbonara.

Dal 16 febbraio ad oggi si sono svolti oltre trenta convegni con le scuole della provincia di Latina di ogni ordine e grado, coinvolgendo più di tremila studenti. Gli incontri, tutt’ora in atto, proseguiranno fino al 28 marzo.

Al progetto “PretenDiamo Legalità” è abbinato un concorso destinato a tutti gli studenti che hanno preso parte all’attività. Essi dovranno preparare, singolarmente o in gruppo, un elaborato sui temi sviluppati durante i vari appuntamenti, e inviarlo alla Questura entro e non oltre il 28 marzo 2022.

Successivamente, un’apposita commissione, nominata e presieduta dal Questore e comprensiva di un membro dell’ambito scolastico e del mondo della cultura, individuerà un lavoro per ciascuna categoria scolastica.

I lavori selezionati e risultati vincitori a livello provinciale per singola categoria, saranno inviati a Roma entro il 18 aprile 2022 e parteciperanno alla successiva selezione a livello nazionale.

Sostieni Radio Civita InBlu

Ci impegniamo a fare informazione, in radio, sul web e sui nostri social. Aiutaci e sostieni il nostro lavoro e la nostra passione.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

- Pubblicità -

I PIÙ LETTI

- Pubblicità -
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com