martedì 13 Aprile 2021
      HomeAttualitàPiano vaccini, il Lazio preme sull'acceleratore

      Piano vaccini, il Lazio preme sull'acceleratore

      I vaccini continuano ad essere in primissimo piano, soprattutto per via dei numeri che vedono il Lazio come prima Regione italiana per numero somministrazioni agli over 80, ben 120mila. Intanto ieri, l’assessore alla Sanità D’amato, insieme all’unità di crisi del Lazio in merito all’emergenza, ha spiegato come la regione dopo l’accordo con i medici di base sarebbe pronta a vaccinare fino a 1 milione di persone al giorno. Rimane il problema dell’approvvigionamento delle dosi.

      Intanto preme sull’acceleratore la campagna vaccinale. Da giovedì 4 marzo partiranno le prenotazioni per i soggetti estremamente vulnerabili (individuati dal piano vaccini del Ministero della Salute). Per quanto riguarda gli over 70 le prenotazioni partiranno venerdì 5 marzo. Saranno interessati i nati nel 1942 e 1943 di 78 e 79 anni. Lunedì 8 marzo sarà possibile, prenotare per la vaccinazione per i soggetti di 65 e 64 anni (nati 1956 e 1957).

      Per la prenotazione sarà necessaria la sola tessera sanitaria. La prenotazione può avvenire tramite il portale prenotavaccino-covid.regione.lazio.it, o come nel caso dei 64 e 65 anni, anche dal proprio medico di base.

      ARTICOLI CORRELATI

      LASCIA UN COMMENTO

      Per favore inserisci il tuo commento!
      Per favore inserisci il tuo nome qui

      Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

      - Advertisment -

      I PIÙ LETTI

      - Advertisment -