HomeCassinoMaria Grazia Conte vince l’XI edizione del premio Lady Chef - Paola...

Maria Grazia Conte vince l’XI edizione del premio Lady Chef – Paola Fabiani

Getting your Trinity Audio player ready...

Si è tinta di rosa la cucina del Forum Palace Hotel di Cassino con l’XI edizione di Lady Chef – Paola Fabiani, la competizione tra donne italiane, che si sfidano ai fornelli con i piatti della tradizione culinaria del nostro bel Paese, organizzata dall’Associazione Cuochi del Golfo presieduta da Gianluigi Giornalista.

Ad aggiudicarsi il primo posto Maria Grazia Conte, chef per passione, con un piatto a metà tra la tradizione campana e quella locale del Sud Pontino.

Oltre a Maria Grazia, a partecipare all’emozionante e coinvolgente gara, altre cinque donne (Gabriella Catania, Consoli Paola, Consoli Elena, Assunta Flauto, Paola Simeri) per la maggior parte non professioniste ma con una grande passione per la cucina.

“Ed è stata proprio la passione, la sana competizione oltre ad una grande qualità, quasi superiore a quella del Premio A. Celletti di un mese fa, a contraddistinguere la kermesse culinaria”

ha evidenziato il presidente dell’associazione organizzatrice.

La giuria, composta da Giuseppe Nocca, Renzo Dragonetti, Salvatore Numelli, Enzo Maiello e Giorgio Ottaviani, ha inoltre decretato al 2^ e 3^ posto Consoli Paola e Assunta Flauto.

Un concorso ha detto Giorgio Ottaviani, proprietario del Forum Palace Hotel location dove si è svolto l’evento, che vuole valorizzare il ruolo sempre più importante della figura femminile nella ristorazione, e non a caso da qualche anno dedicato a Paola Fabiani, una donna che ha fatto della ricezione e della ristorazione un’importante mission della sua vita, gestendo prima l’Hotel Ariston a Formia e poi il Forum Palace Hotel di Cassino. Un evento importante ci ha tenuto a sottolineare Aldo Riccio vicepresidente onorario dell’Associazione Cuochi del Golfo:

è proprio grazie alla bravura e all’intraprendenza di queste donne chef per passione, che riusciamo a valorizzare le eccellenze enogastronomiche e il nostro amato Made in Italy. Non ci troviamo di fronte oltre che ad una sfida tra piatti e ricette, ad una combinazione vincente di tradizioni, diversità, tipicità, innovazione e di tutti i saperi e i sapori territoriali

A premiare le vincitrici Antonio Iadanza segretario Nastro Verde d’Europa, il quale si è voluto complimentare anche per l’eccellente servizio di sala offerto dall’Istituto Alberghiero di Cassino attraverso una delegazione di alunni e i docenti Pirolli e Di Maio. A plaudire alla brigata di sala Maria Venuti dirigente scolastica della scuola alberghiera, che ha subito risposto, insieme al Sindaco di Cassino Enzo Salera all’invito di collaborazione ricevuto dal sodalizio dei cuochi del GolfoIn conclusione di serata c’è stata la consegna di una targa in memoria di Paola Fabiani alla figlia Barbara, che, insieme al padre Giorgio e alla sorella Emanuela, continua l’impresa ardua avviata dall’intraprendente madre, quando in particolare il settore alberghiero e della ristorazione ha dovuto fare i conti con la grave crisi economica del momento.

Sostieni Radio Civita InBlu

Ci impegniamo a fare informazione, in radio, sul web e sui nostri social. Aiutaci e sostieni il nostro lavoro e la nostra passione.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

- Pubblicità -

I PIÙ LETTI

- Pubblicità -
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com