Gianola si è liberata della Gru sul promontorio

Gianola si è liberata della Gru sul promontorio

È stata rimossa, nella giornata di lunedì 1 giugno 2020 la gru a torre servita per i lavori di restauro e messa in sicurezza dell’Area Archeologica di Gianola in Formia.

L’intervento ha una forte valenza dal punto di vista paesaggistico, perché viene finalmente ripristinato il naturale profilo del promontorio assicurando ai visitatori di terra e di mare un panorama mozzafiato, ma non solo.

La Presidente dell’Ente Carmela Cassetta ha definito questo momento un giro di boa per la riqualificazione dell’area che sarà interessata anche da lavori per facilitare l’accesso e la fruizione smart.
Nel frattempo il 3 giugno riprenderanno i lavori alla Grotta della Janara e alla Cisterna delle 36 Colonne.

Leave a comment

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.