Fondi, è fermento: De Filippis candidato a sindaco, ex Lega riflettono

Fondi, è fermento: De Filippis candidato a sindaco, ex Lega riflettono

In foto Raniero De Filippis e Sonia Federici

Sabato movimentato nella politica locale, esce allo scoperto un altro aspirante primo cittadino: si tratta di Raniero De Filippis che scende in campo annunciando di essere il candidato sindaco espressione dell’associazione “Camminare Insieme” che esprimerà la civica “Camminare Uniti”.

Non per forza una corsa civica, però, per De Filippis che potrebbe incontrare il sostegno di altre liste, anche politiche, espressione del centrosinistra fondano. Nella nota con cui viene lanciata la corsa verso le comunali di primavera si fa riferimento al voler essere alternativo ai 25 anni di amministrazione di centrodestra a Fondi.

Situazione diversa per i dissidenti della Lega che sempre sabato mattina hanno indetto una conferenza stampa in cui Sonia Federici, ex coordinatrice del carroccio, ha spiegato le ragioni dell’addio al partito con le dimissioni in tronco dal partito di Matteo Salvini.

Gli ex dirigenti della Lega hanno spiegato di aver deciso di aver abbandonato il partito per via delle pressioni dal coordinamento provinciale e regionale nel presentarsi in coalizione con Forza Italia, partito rispetto al quale gli stessi sono stati diverse volte molto critici. Da capire adesso quale sarà il futuro degli ex leghisti, tra l’ipotesi di trovare una sintesi con Fratelli d’Italia o quella di confluire in un’altra lista o in un altro schieramento, come ad esempio quello di Luigi Parisella.

Leave a comment

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.