Itri, successo per l'evento "La nostra passione è il Made in Italy"

Grande successo per l’evento “La nostra passione è il Made in Italy”, organizzato dal Condominio dell’Arte, di Itri, Latina, patrocinato dal comune di Itri.

Con la Direzione artistica e conduzione della serata, di Ketty Carraffa, già Opinionista Mediaset di Milano, si è tenuto venerdì 14 dicembre, presso il Teatro Punto Zero di Itri, l’evento itinerante Il Made in Italy è la nostra passione, che parte con la proiezione del videoclip della cover di Gracias a la vida, di Ketty Carraffa. La nostra passione è il Made in Italy è un format, per la divulgazione del Progetto Modello italiano nel mondo, con le istituzioni, operatori culturali, dell’artigianato e della società, dei territori, per la conoscenza delle eccellenze italiane in ogni ambito e che ora, rimanda l’impegno prossimo, all’appuntamento annuale della Fiera del Turismo a Milano, la Bit, dove la promozione dei luoghi e delle nostre tradizioni, sono in punto focale.

La serata, che si è tenuta presso il Teatro Punto Zero, ha visto la presenza di numerosi imprenditori, delle istituzioni locali, con il sindaco di Itri Antonio Fargiorgio e di numerosi artisti provenienti da Itri, Fondi e Gaeta, ognuno di loro, con il proprio bagaglio di tradizione e cultura locale.

La serata è stata documentata da Tele Lazio, (Franco Cairo), hanno partecipato i pittori: Rossella Pannozzo, Carlo Spirito e  Fernando Longo. Da Boston, Francesca Marchini, architetto, ha inviato il video sul progetto del recupero degli alberi di Terracina, distrutti dell’uragano, che, per la loro seconda vita, diventeranno opere d’arte. Il progetto, che sarà un crowdfounding, è stato fortemente voluto da Aldo De Fabritiis, del Condominio dell’Arte e dai fautori del Modello italiano nel mondo … Numerose le pizzerie di Itri che hanno sponsorizzato la pizzata al termine della serata, con il caffè Carnevale…

Salvatore Gelso, di Gaeta, è intervenuto  intervento con la passione per il suo lavoro, sulla divulgazione del “gelato” come eccellenza italiana nel mondo, e che, da appassionato di musica anni  60, ha portato il suo contributo da artista, con la meravigliosa canzone di Sergio Endrigo, Io che amo solo te…

 Antonio Salone, ha portato il suo intervento come imprenditore e comunicatore e Enrico Duratorre, Ufficio Stampa del Comune di Itri, ha seguito la serata con il reportage fotografico. Gli artisti, hanno spaziato in tutti i generi musicali, riportando la serata con un gusto prevalente sulle emozioni e tradizioni: il gruppo Orizzonte napoletano, con Marga Turco, ha portato la ventata partenopea, il fantastico gruppo Enrico e gli Sciusci, di Gaeta, composto da 25 elementi eccezionali, ha regalato emozioni fortissime, cosi’ come il gruppo Città di Fondi, che con le loro canzoni, musiche e tradizioni popolari millenarie, anche per lo studio del loro abbigliamento, hanno coinvolto il pubblico con stornelli improvvisati, indossando anche la mitica calzatura “Ciocia”. La Musica ha proseguito con il duo Giovanni e Francesco, con la tradizione della musica napoletana e Marco Graffiti, ha reso internazionale la serata con un omaggio ai Pink Floyd e alla musica country e all’attore Ennio Mele per il ricordo di Totò, con ‘A livella …

Aldo De Fabritiis, del Condominio dell’Arte, crede fortemente in questo Progetto, che ora, è avviato, con il supporto di Ketty Carraffa che ne cura la comunicazione e che prenderà corpo in tutta Italia e nel mondo…

Perché il Made in Italy è la nostra passione!!!

Itri, un arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Il 3 dicembre 2018, nel corso del  pomeriggio, in Itri, lungo la via appia, i militari della locale Stazione Carabinieri, nell’ambito di predisposti servizi volti al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, traevano in arresto Davide  A.,  38enne del luogo per “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti” .

Il Predetto, fermato e controllato alla guida della propria autovettura,  a seguito di perquisizione personale e veicolare, veniva  trovato in possesso di “grammi 50” di sostanza stupefacente tipo “Cocaina”, contenuta in un involucro di cellophane. La successiva perquisizione domiciliare permetteva di rinvenire ulteriori “grammi 33” di sostanza stupefacente  del tipo  “Hashish,  una dose di “Cocaina” del peso di grammi 0.5, sostanza stupefacente del tipo “marijuana” del peso di “grammi 1,5” nonché un bilancino di precisione,  il tutto sottoposto a sequestro.

Al termine delle formalità di rito, l’arrestato veniva condotto presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

Itri, La Madonna della Civita su Rai 2 Sulla Via di Damasco

Sabato 8 dicembre alle ore 8.05 su Rai 2 e online su raiplay.it il programma: Sulla Via di Damasco trasmetterà un servizio realizzato sulla Madonna della Civita, venerata presso l’omonimo santuario di Itri (LT).
Il servizio è stato coordinato dalla regista Maria Cristina Buttà, in collaborazione con l’ufficio per le
comunicazioni sociali e la fattiva collaborazione di padre Antonio Rungi, passionista e giornalista.
Un servizio in cui daranno le loro testimonianze padre Cherubino De Feo, passionista del santuario,
e altri laici della città di Itri.Madonna della Civita Itri