Coscienza civica e responsabilità, appello del sindaco di Formia Paola Villa

Coscienza civica e responsabilità, appello del sindaco di Formia Paola Villa

Dopo la notizia della positività al Covid-19 di Gianni Purificato, titolare della Purificato S.R.L. a Formia e di un suo dipendente, nella giornata di lunedì 14 settembre si sono susseguite numerose fake news tanto da aver portato l’azienda a diffonder una comunicazione ufficiale.

Oggi (15 settembre, ndr) nella sala Sicurezza del comune di Formia il sindaco di Formia Paola Villa ha tenuto una conferenza stampa di chiarimento e aggiornamento sui casi Covid-19. La prima cittadina di Formia ha confermato la positività del titolare dell’azienda ittica e di un suo dipendente. Ha inoltre comunicato la positività di altre cinque persone, tutti familiari dell’imprenditore formiano.

La sindaca ha comunicato che dal 16 settembre alle ore 10:00 sarà attivo sul territorio della città di Formia un servizio di tamponi Drive In, a cui potranno rivolgersi i 70 dipendenti della Purificato S.R.L., le aziende correlate, come pure coloro che sono stati già contattati e messi in lista dalla Asl di Latina.

È la seconda volta che a Formia si attiva questa tipologia di servizio. La volta scorsa è avvenuta lo scorso luglio per la positività di una dipendente della casa comunale. In merito alla situazione della casa comunale, il sindaco Paola Villa ha chiarito come a oggi, 15 settembre, la situazione non desta preoccupazione ed è inutile creare allarmismi.

Il sindaco Villa ha smentito qualsiasi tipo di notizia che Formia stia per diventare Zona rossa o si sia svolta qualsiasi tipo di tavolo in prefettura nella giornata di lunedì. Infine, ha invitato la popolazione ad avere una coscienza civica e responsabilità, così da evitare altre multe e chiusure ai locali della movida formiana.

Leave a comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.