Formia, la tradizione e il prodotto locale vincono alla XIX edizione del Premio “Angelo Celletti”

Vito Poccia, Maria Grazia Conte e Pasquale Vento sono i tre cuochi che la settimana scorsa si sono aggiudicati i primi tre posti della XIX edizione del Premio “Angelo Celletti”, il concorso enogastronomico organizzato dall’Associazione Cuochi del Golfo, sotto la presidenza di Gianluigi Giornalista, presso la splendida cornice del Grande Albergo Miramare di Formia.

I tre sono stati scelti tra sette partecipanti da una giuria professionale, composta da Renzo Dragonetti chef di Magni Ricevimenti, dal professor Giuseppe Nocca esperto nutrizionista e docente di scienze dell’alimentazione, da Antonio Iadanza ex presidente di Nastro Verde d’Europa, da Stefano Paone esperto di paste farine e cereali e da Enzo Maiello food and beverage manager.

Alla base della loro vittoria, ci ha tenuto ad evidenziare il professore Nocca, l’aver saputo far riscoprire le antiche ricette fatte di ingredienti poveri ma dal ricco valore nutrizionale che facilitano una corretta alimentazione.

I tre, per Aldo Riccio vicepresidente onorario dell’associazione, hanno prodotto piatti equilibrati in cui non era semplice far risaltare il prodotto locale come il pecorino, la seppia, il sedano, il pomodoro invernale piuttosto che il piennolo e hanno dimostrato dunque che si può fare ottima cucina non spendendo per forza una grossa somma.

Contento della vittoria, essendo due su tre originari di Spigno, il sindaco della Cittadina Aurunca Salvatore Vento secondo il quale anche queste competizioni e soprattutto l’utilizzo di prodotti del proprio territorio permettono la promozione dei piccoli paesi come Spigno e premiano il coraggio di quelle piccole botteghe, attività commerciali e ristoratori che a volte si rimettono in gioco nonostante il momento storico economico non è tra i più floridi.

Emozionati e contenti i tre vincitori che si sono detti anche divertiti dalla gara.

Momento emozionante è stata la consegna a Felice Marino, componente della “brigata” di sala e presenza ormai fissa della kermesse, di una targa e un diploma di riconoscimento per la professionalità e la passione messe da sempre nel dare il suo contributo alla buona riuscita di tutti gli eventi organizzati dall’associazione “Cuochi Del Golfo”.

Ritardi sulla rete ferroviaria, fino a due ore di ritardi

Disagi questa mattina sulla tratta ferroviaria Roma-Napoli via Formia.

Dalle prime luci dell’alba, la circolazione ferroviaria è rimasta rallentata, in direzione Roma, per via di un problema tecnico tra le stazioni di Monte San Biagio e Priverno.

I ritardi registrati hanno visto accumulare anche 120 minuti di ritardo.